Il lato comico della Matematica

 

"La matematica ha esattamente cinque lati: uno è luminoso,  tre lati sono oscuri, qui troverete il suo quinto lato, quello comico

 

Eppure la matematica ha un lato comico… anzi due: il sarcasmo, con il quale si tende a porre in ridicolo i metodi di questa scienza e la psicologia dei matematici, e l’umorismo, con il quale invece si desta un sorriso di simpatia. Inutile dire che solo quest’ultimo fa bene alla salute e viene praticato dai veri matematici. Ecco alcune "barzellette matematiche" ………………..

 

Equazione di Lagrange Ecco
Domanda: Puoi dimostrare l’identità di Lagrange?
Risposta: Sei matto? Come si può dimostrare l’identità di uno che è morto da più di 150 anni!
(Georg Wambach)

Epigrafe tombale
"Al caro Zio che
sempre addizionò,
moltiplicò,
mai non sottrasse,
i Nipoti riconoscenti divisero"

Il Papa
Alcuni dicono che il Papa è il cardinale più grande.
Ma altri insistono che non può essere, dal momento che ogni Papa ha un successore.
(Bill Taylor)

E’ 2b o non è 2b?
If my answer is "To be or not to be", what is your question?
"The square root of 4b^2, please?"

L’orso polare
Che cos’e’ un orso polare? E’ un orso rettangolare che ha cambiato coordinate!

Dialogo tra vettori
Cosa dice un vettore ad un altro? Scusa, hai un momento?

In media…
Uno statistico può mettere la testa nel forno e i piedi nel ghiaccio e dire che si sente mediamente bene.

Chi ha dei complessi?
Cos’e’ un bimbo complessato? Un bimbo di madre reale e padre immaginario!

…………………………………………………………………………………………………continua……